Chi siamo

Il marchio SABO fa parte del Gruppo Roberto Nuti, che comprende la Roberto Nuti Spa, Sabo Suspension SystemSabo-Hema automotive e Mupo. SABO è presente in oltre 80 Paesi e ha le sue origini in Italia, nel 1962, per iniziativa del fondatore Roberto Nuti, che aveva iniziato l’attività commercializzando ricambi automotive, fin dagli anni Cinquanta.

Progettazionericerca sviluppo vengono svolte nelle nostre sedi storiche, nel cuore della Motor Valley italiana, un luogo in cui si esprime genio diffuso, coltivato per generazioni nelle officine, negli istituti tecnici e in aziende meccaniche di assoluto rilievo. Nella nostra terra la meccanica e i motori sono passioni e cultura da generazioni, come dimostra la presenza di tre grandi circuiti internazionali: Imola, Misano e Mugello. 

Nel nostro territorio sono nate Ferrari, Lamborghini, Ducati, De Tomaso, Maserati e tante aziende leader mondiali nel packaging e nel medicale.

WE IMPROVE YOUR ROAD

La nostra mission

Progettare e produrre ammortizzatori e molle ad aria in grado di soddisfare le esigenze di performance, sicurezza comfort espresse dai clienti di tutto il mondo. I nostri prodotti hanno la stessa qualità degli originali, perfetta intercambiabilità e un prezzo competitivo. Ulteriori punti di forza sono il servizio e la pronta consegna dell’intera gamma, sempre disponibile a magazzino.

La nostra vision

Fin dalla nostra nascita, quasi sessant’anni fa, ci siamo impegnati a rendere migliore il trasporto su strada e diventare punto di riferimento nel mercato dei ricambi delle sospensioni. Oggi, con la nostra gamma, la nostra capacità progettuale e produttiva, la qualità raggiunta e il nostro servizio, abbiamo l’obiettivo di diventare leader nella produzione di ammortizzatori e molle ad aria per il settore aftermarket nel trasporto su gomma a livello industriale e commerciale.

Oggi

Il marchio SABO è oggi distribuito in oltre ottanta paesi nel mondo. Nel 2020 è stata ottenuta la certificazione per entrare nel settore ferroviario. SABO si avvia verso i sessant’anni di attività guardando con grande fiducia verso il futuro.

2015

Nasce Sabo Suspension System, una joint venture tra la Roberto Nuti Spa e alcune importanti realtà turche del settore del trasporto industriale in ambito tecnologico e commerciale. Sabo Suspension System, con sede a Bursa, in Turchia, produce molle ad aria.

2010

Nel 2010, con l’acquisizione della MUPO Srl, il Gruppo Roberto Nuti entra nel mondo delle due ruote. Sempre nel 2010 viene presentato un nuovo, importante, prodotto a marchio SABO: la molla ad aria Sabo Airspring.

2009

All’inizio del 2009 viene costituita la Sabo Hema Automotive Ltd: una joint venture tra la ROBERTO NUTI Spa e il gruppo indiano Hema Engineering Industries Ltd. Lo stabilimento di Gurgaon, vicino a New Delhi, viene inaugurato il 13 gennaio 2010. Lì si producono ammortizzatori dedicati principalmente al mercato interno indiano, ma anche quelli asiatici e mediorientali.

2000

Gli anni Duemila si aprono con la costruzione dell’attuale sede centrale, inaugurata nella zona industriale di Castel Guelfo di Bologna. 

Anni ’90

A ridosso degli anni Novanta la produzione degli ammortizzatori SABO viene portata all’interno, acquisendo uno stabilimento produttivo in Toscana, a Vicchio del Mugello. La ROBERTO NUTI Spa diventa definitivamente azienda costruttrice. Negli anni Novanta, dopo una propria esperienza lavorativa esterna, entra in organico anche Elisabetta Nuti, sorella di Massimo, ora responsabile finanziario dell’azienda.

Anni ’80

A metà degli anni Ottanta si consolida la distribuzione in esclusiva di marchi affermati, tutti scelti per la loro qualità. Nello stesso periodo entrava in azienda Massimo, figlio di Roberto e attuale direttore generale della società.

Durante la crescita economica degli anni Ottanta molte piccole imprese sub-fornitrici cercano di evolversi proponendo direttamente i loro prodotti, aumentando così la concorrenza.

Massimo, diventato nel frattempo direttore commerciale, propone al padre la soluzione per affrontare il nuovo mutamento del mercato: lasciare in catalogo solo gli articoli commercializzati in esclusiva e concentrare gli sforzi sugli ammortizzatori SABO. Il completamento della gamma, unita all’eccellente qualità raggiunta dal prodotto SABO, è una vera rivoluzione commerciale, che porta l’azienda a crescere e ad acquisire quella forte identità sul mercato internazionale che oggi conosciamo.

Anni ’70

Entrano in produzione gli ammortizzatori SABO, acronimo di «Shock Absorber Bologna».

1962

Dopo essersi trasferito a Bologna, Roberto Nuti apre una piccola azienda che distribuisce ricambi per autocarri. Da lì a poco comincia a commercializzare articoli che fa costruire da alcuni valenti artigiani. Fin da subito il giovane imprenditore si concentra su sospensioni, freni e sterzo. Prodotti confezionati con grandissima cura e pubblicizzati con un semplice ma ben leggibile catalogo. E’ il 1962 quando fonda l’azienda ROBERTO NUTI.

Anni ’50

Il nostro fondatore Roberto Nuti, giovanissimo, lascia la bottega di biciclette del padre Arnolfo, in quel della Spezia, sul Mar Ligure, e si trasferisce a Milano. Qui comincia l’attività di agente di commercio per gli accessori della Fiat 500 «Topolino».